Coronavirus, “Formia zona rossa”: si scatena il panico, ma è una bufala

Denunciato blogger per procurato allarme. Aveva attribuito dichiarazioni false al prefetto di Latina. A Roma una studentessa positiva va a scuola prima del risultato del tampone