Arrestata perché picchiava gli anziani, una era sua madre

Donna è finita ai domiciliari per maltrattamenti e estorsione

RICCIONE. Era l'incubo degli anziani disabili, la donna di 48 anni residente a Senigallia ma cittadina Svizzera è stata arrestata dai carabinieri di Riccione in esecuzione di un'ordinanza del Gip del tribunale di Rimini. Secondo le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Davide Ercolani, la donna oltre a maltrattare la propria anziana madre e un uomo di 80 anni non vedente dalla nascita, aveva messo in piedi un'estorsione nei confronti di un altro uomo disabile, un imprenditore marchigiano. La donna è agli arresti domiciliari per condotte estorsive e maltrattanti nei confronti degli anziani portatori di handicap. 

(fonte: La Stampa)