Denunciò tardi la violenza sessuale, il giudice di Bari proscioglie l’imputato

La vittima è una dottoressa in servizio presso un ambulatorio di guardia medica della provincia. Ma ora il «codice rosso» ha prolungato i tempi