Referendum, il sì del Pd può diventare un suicidio politico