Addio a Vittorio Zucconi, il giornalista "straniero come tutti"

E' morto a 75 anni il giornalista che viveva tra Roma e Washington. Raccontò il Tokyo, Parigi, Mosca, Bruxelles e fu autore dello scoop sul caso Lockheed