Pd, il difficile mestiere di vincitore delle primarie dem