Il vento dei nazionalismi ci spinge fuori dal recinto