I 60 anni dei Trattati: sarà Unione Europea a due velocità. Passo indietro per il futuro

Da sempre i modelli produttivi sono diversi, la Dichiarazione di Roma lo certifica Così prevalgono interessi nazionali, manca un salto di stile verso l’integrazione