Sisma del 24 agosto in Centro-Italia: sale a 299 il bilancio delle vittime

Un'immagine del crollo dell'Hotel Roma di Amatrice

A ottantadue giorni dal suo ricovero in ospedale, è morta Franca Marchesi. Rimase schiacciata nel crollo dell'Hotel Roma. Sono così 238 i morti nel solo borgo di Amatrice per il terremoto del 24 agosto

AMATRICE. Sale a 299 vittime il bilancio del terremoto del 24 agosto in Centro Italia.

E' deceduta, infatti, stamattina - martedì 15 novembre - Franca Marchesi, 74 anni, a ottantadue giorni dal suo ricovero in ospedale. La donna era rimasta gravemente ferita nel crollo dell'Hotel Roma, in pieno centro di Amatrice, ed era stata ricoverata in gravi condizioni con evidenti traumi da schiacciamento.

La morte della donna è stata confermata dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi: "Apprendiamo con grande dolore di un'ulteriore vita che il mostro si è portato via. E' difficile da spiegare agli altri, ma per noi il terremoto non è solo case crollate e paesi distrutti. Ora l'unico modo per rendere giustizia all vittime è restare, ricostruire e guardare avanti".

La signora Marchesi è la 238esima persona che ha perso la vita nel solo borgo di Amatrice dopo il sisma del 24 agosto.

Intanto proprio oggi ad Amatrice è iniziato lo sgombero delle macerie. Le prime operazioni - dopo la messa in sicurezza di diversi edifici ormai pericolanti, in particolare dopo le scosse di terremoto del 26 e 30 ottobre - partiranno dalle frazioni. La prima sarà Saletta, per poi proseguire con le altre.

Le demolizioni e la rimozione delle macerie è necessaria anche per rendere percorribili le strade di accesso ad Amatrice, come nel caso del tratto Saletta-Retrosi.