Kipchoge re della maratona, azzurri lontanissimi

Un momento della maratona di Rio

Podio completato da Lilesa e Rupp. Meucci si ritira, male Pertile e La Rosa

RIO DE JANEIRO. Eliud Kipchoge vince la maratona dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Il 31enne keniano si assicura l'oro tagliando il traguardo dopo 2h08'44" Per Kipchoge si tratta della terza medaglia olimpica dopo il bronzo conquistato ad Atene 2004 e l'argento a Pechino 2008 ma in entrambi i casi nei 5000 metri.

Medaglia d'argento per l'etiope Feyisa Lilesa, bronzo mondiale a Daegu 2011, che taglia il traguardo staccato di 1'10" da Kipchoge e con 11" di vantaggio sull'americano Galen Rupp (2^ nei 10.000 metri a Londra 2012) che conquista il bronzo. Fra gli azzurri, ritirato Daniele Meucci, lontani dai primi Ruggero Pertile e Stefano La Rosa.