Rapporto Istat: siamo un po' più fragili e più vecchi