Trofeo Rizieri Ceccarelli Stasera tocca a Follonica con Castiglione e Matera

I ragazzi di Silva oliano i meccanismi in vista del campionato I lucani neopromossi in A1, biancocelesti con la linea verde

Michele Nannini

FOLLONICA. Ultimo appuntamento con le amichevoli pre-campionato per il Galileo Follonica, che in attesa del debutto in A1 di sabato prossimo a Valdagno sarà impegnato stasera alla pista Armeni nella prima edizione del memorial Rizieri Ceccarelli.


Si tratta del triangolare voluto in particolar modo da Franco Ciullini e Claudio Poggioli per ricordare la figura dello storico imprenditore e dirigente sportivo scomparso un anno e mezzo fa per il Covid, prima vittima nella città del golfo della pandemia. Dall’idea dei due dirigenti del Follonica Hockey è nato quindi il memorial, che rappresenta l’ultimo test in pista prima dell’arrivo dell’hockey che conta.

I ragazzi di Sergio Silva, dopo il pareggio per 2-2 nell’amichevole di Grosseto contro l’Edilfox, incroceranno le stecche contro i cugini del Castiglione e contro il Matera, neopromosso in serie A1 e di nuovo alle prese con il palcoscenico più prestigioso del rotellismo dopo qualche anno di assenza.

La formula del torneo è quella ormai collaudata delle tre partite da 30 minuti, ognuna con due mini-tempi da 15 minuti. Si comincia alle ore 19 con la gara fra i lucani di De Palma e il Castiglione. Il Matera si affaccia alla A1 con una squadra rinnovata e ambiziosa. Sono arrivati nella città dei sassi durante la stagione estiva il portiere Melillo, il difensore Amendolagine, gli argentini Nico Gutierrez e Santi Lampasona oltre ai riconfermati Santeramo, Xiloyannis, Di Francesco e Santochirico. Il Castiglione affidato al coach follonichese Massimo Bracali è invece un mix di gioventù ed esperienza che cercherà di far crescere i ragazzi del vivaio e quelli arrivati in prestito soprattutto dalla vicina Follonica.

Alle 20 si giocherà la seconda sfida, che vedrà scendere in pista il Galileo di Sergio Silva contro la perdente della prima partita; alle 21 infine l’ultimo match ancora fra gli azzurri e la vincente di Matera-Castiglione chiuderà il torneo e definirà la classifica del memorial Ceccarelli.

L’ingresso alla pista Armeni sarà libero fino al raggiungimento della capienza massima, per assistere alle partite sarà obbligatorio il Green pass.

© RIPRODUZIONE RISERVATA