Terza categoria al via il 3 Quindici le squadre iscritte, girone tutto grossetano

grosseto. Manca davvero poco al via. Tutto è pronto per fischio d’inizio del campionato provinciale di Terza categoria, che per questa edizione vedrà ai nastri di partenza, domenica 3 ottobre, ben quindici squadre.

Alta Maremma, Scarlino, Braccagni, Sticciano, Aldobrandesca Arcidosso, Santa Fiora, Batignano, Civitella, Orbetello Scalo, Atletico Grosseto, Pitigliano, Capalbio, Porto Ercole, Real Castiglione Pescaia e Semproniano sono pronte per affrontarsi in questo che si preannuncia un lungo campionato. Infatti, il termine della regular-season è previsto per il prossimo 15 maggio 2022.


Tante le novità rispetto alle stagioni passate. La prima fra tutte, è quella che per questa edizione nessuna società “emigrerà” in altre province come in passato accadeva, con alcune squadre costrette a giocare nel girone livornese. Quindi, tutte saranno comprese nel girone grossetano. Poi, la partecipazione di squadre blasonate come il Pitigliano, che rinunciando sia al campionato di Prima categoria, nel quale era regolarmente inserito, che a quello di Seconda, ha preferito ripartire dalla Terza categoria, con tanti giovani locali.

Intanto, proprio in vista della partenza del campionato di Terza e di quelli provinciali, la Federcalcio maremmana ha programmato per mercoledì 29 settembre alle 17, una riunione in videoconferenza per l’illustrare le disposizioni contenute nella circolare della Figc ‘Covid-19’, che poi saranno valide per la corrente stagione sportiva. Le prescrizioni e le novità che saranno illustrate, proprio alla luce del contenimento della Pandemia, saranno davvero tante.

Anche per gli Juniores è tutto pronto. Il campionato per questa categoria partirà sabato 2 ottobre.

Di seguito il primo turno del campionato di Terza categoria in programma per domenica 3 ottobre (ore 15.30): Alta Maremma-Capalbio; Atletico Grosseto-Batignano; Braccagni-Arcidosso; Santa Fiora-Pitigliano; Orbetello Scalo-Sticciano; Porto Ercole-Real Castiglione; Scarlino-Semproniano; riposa: Civitella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA