Avanti tutta anche sul campo dell’Ostia Il FolGav adesso non vuol mollare l’osso

La truppa di Cacitti deve comunque fare i conti con lo stato di forma e le energie, dopo il match infrasettimanale

Enrico Giovannelli

GAVORRANO. A Ostia Lido per continuare a coltivare il sogno playoff. È questa l’intenzione del FolGav di Marco Cacitti, reduce da due vittorie consecutive in tre giorni, il 4-3 all’ultimo respiro contro il Flamina e il rotondo 3-0 contro il Lornano Badesse di mercoledì, che oggi pomeriggio ha dunque la possibilità di allungare la striscia positiva, che conta anche il pari a Sinalunga. Una sfida, quella contro i lidensi, che nasconde però delle insidie, su tutte lo stato di forma e le energie a disposizione dei biancorossoblù.


«Giocare ogni tre giorni non è affatto semplice – ha spiegato alla vigilia proprio il tecnico dei minerari – soprattutto in un periodo come questo con il primo caldo che può mettere in crisi chiunque. Però l’entusiasmo è tanto e i ragazzi hanno voglia di rendere speciale questo finale di campionato. Vogliamo insomma giocarci tutte le nostre possibilità di centrare la zona playoff». Cacitti non si sbilancia su eventuali cambi nell’undici iniziale: «In dubbio rimane il solo Giulio Grifoni che ha subito una botta nell’ultima gara, mentre non è disponibile Nicolò Corioni. Per il resto sono tutti a disposizione». All’andata contro l’Ostia Mare Lido, squadra guidata da Stefano De Angelis, finì con pareggio per 1-1 al Malservisi-Matteini con i minerari che recuperarono lo svantaggio siglato da Carta con il rigore di Lo Sicco nel finale. Una sfida dagli opposti obiettivi, con i laziali ora invece invischiati nella zona calda della classifica e ai limiti di quella playout, ma reduci dal buon pareggio a San Donato Tavarnelle per 1-1. Come ha anticipato lo stesso tecnico maremmano Cacitti si va verso la conferma dell’undici delle ultime uscite, con il ballottaggio sulla fascia tra Grifoni ed Elia Papini la sua alternativa. In attacco scontata la coppia di Simone Tomassini e Federico Mencagli, entrambi in gol anche mercoledì scorso, con Angelo Lombardi e Alessandro Tascini, che sta acquisendo sempre più minutaggio, pronti ad entrare.

La situazione

29ª g. Giocate ieri: Siena-San Donato Tavarnelle 2-3, Pianese-Aquila Montevarchi 2-2, Sangiovannese-Cannara 0-1, Tiferno Lerchi-Montespaccato 1-1, Foligno-Trastevere 2-1. Oggi: Flaminia-Lornano Badesse, Grassina-Scandicci, Ostia Mare Lido-FollonicaGavorrano, Sinalunghese-Sporting Club Trestina. La classifica del girone E. 58 Aquila Montevarchi, 54 Trastevere, 47 Sc Trestina*, 44 Pianese e San Donato Tavarnelle, 43 FollonicaGavorrano*, Siena e Cannara, 41 Tiferno Lerchi, 40 Sangiovannese, 37 Montespaccato, 35 Lornano Badesse*, 34 Ostia Mare Lido*, 31 Foligno, 30 Flaminia*, 25 Scandicci* (-2), 23 Grassina*, 22 Sinalunghese*. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA