Orbetello dà l'addio a Oscar Panicali, parrucchiere di dive e regine

Oscar Panicali

Il noto coiffeur si è spento a 77 anni. Il cordoglio della Cna: "Modello di impegno, serietà e costanza"

ORBETELLO. Le sue mani sapienti hanno curato le acconciature della Regina d’Olanda e delle dive che, soprattutto negli anni Sessanta e Settanta, hanno frequentato la Costa d’Argento rivolgendosi proprio al suo salone di parrucchiere per signore.

Si è spento nella mattina di oggi, 11 gennaio 2022, all’età di 77 anni, Oscar Panicali, storico associato di Cna e per anni titolare dell’omonimo negozio di parrucchiere ed estetica di Orbetello.

“Panicali è stato sempre in prima linea – ricordano da Cna Grosseto –, attivo anche nel comitato comunale di Orbetello per anni. Per lui l’associazione è stata sempre sacra, un punto di riferimento, che negli anni non ha fatto mai mancare le sue osservazioni e proposte”.

Molto attivo anche nella lotta all’abusivismo e al lavoro nero, Panicali aveva aperto un salone in fondo a corso Italia, per trasferirsi poi in via Dante, dove si trova attualmente l’attività che è gestita dalle figlie Miriam e Fiordiloto.

“Alla moglie Sandra e alla figlie vanno le nostre più sincere condoglianze – dicono il presidente Riccardo Breda e la direttrice Anna Rita Bramerini –. Il ricordo di Oscar rimarrà vivo nella nostra associazione, per il ruolo importante che ha avuto e per il modello di impegno, serietà e costanza che ha rappresentato e per il fatto che per tanti di noi, compresi i nostri dipendenti, è stato un vero amico”.