Contenuto riservato agli abbonati

Sono morte due donne entrambe non vaccinate

Grossetane di 75 anni e 63 anni, quest’ultima non aveva particolari patologie Quasi 300 contagi solo nel capoluogo, ci sono pure 231 persone dichiarate guarite

GROSSETO. Ci sono altre due vittime del Covid, in provincia di Grosseto. Si tratta di due donne, una di 63 anni (entrata in ospedale il 13 novembre) e una di 75 (entrata il 24 dicembre), entrambe ricoverate in Malattie infettive, ed entrambe trasferite in Terapia intensiva dove sono morte lo stesso giorno di venerdì. Nessuna delle due era vaccinata. La 63enne non aveva altre patologie.

I nuovi casi di Covid registrati in provincia di Grosseto tra le 24 del 6 gennaio e le 24 del 7 sono stati 666 (il giorno prima erano 430, dunque se ne contano 236 in più) per un totale di 3.458 casi nel territorio di competenza dell’Asl Toscana sud est (che comprende anche Siena e Arezzo). Ammontano a 2.884 i tamponi complessivamente processati, divisi tra molecolari (1.209) e antigenici (1.673). C’è anche da registrare il dato dei guariti, che sono 231.


I ricoverati sono in totale 47, di cui 41 in degenza Covid (con l’80% non vaccinato, il 20% con una dose o due da più di 120 giorni) e 6 in Terapia intensiva (con l’85% non vaccinato e la parte rimanente con una dose o due da più di 120 giorni e gravi patologie pregresse). Il giorno prima si registravano 50 ricoverati. E da circa una settimana il numero dei posti letti occupati oscilla attorno a quota 50. Riguardo ai comuni di residenza dei positivi, si contano 289 nuovi casi a Grosseto, 66 a Follonica, 39 a Monte Argentario, 35 a Orbetello, 27 a Pitigliano, 26 a Castiglione della Pescaia e 25 a Gavorrano e 25 a Massa Marittima. I positivi in carico all’Asl salgono a 1.783, 1.240 invece le persone classificate come “contatti stretti”. Nelle ultime 24 ore sono state riscontrate 231 guarigioni.

Nel bollettino diffuso sempre ieri da Toscana Notizie e riferito al territorio di competenza dell’intera regione, «sono 15.892 in più rispetto al giorno prima i nuovi casi positivi in Toscana (4.470 confermati con tampone molecolare e 11.422 da test rapido antigenico), che portano a 486.482 i casi registrati dall’inizio della pandemia. I nuovi casi sono il 3,4% in più rispetto al totale del giorno precedente». Ieri «sono stati eseguiti 17.526 tamponi molecolari e 57.726 tamponi antigenici rapidi, di questi il 21,1% è risultato positivo. Sono invece 19.932 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 79,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 164.003, +8,2% rispetto a ieri.

L’età media dei 15.892 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa (21% ha meno di 20 anni, 28% tra 20 e 39 anni, 35% tra 40 e 59 anni, 13% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più). I guariti crescono dell’1,1% e raggiungono quota 314.841 (64,7% dei casi totali).