Spacciatore ucciso con un colpo di pistola: condannati a 14 anni per l'omicidio di Filare

Il tribunale di Grosseto (foto bf)

Grosseto: il giudice ha emesso la sentenza nei confronti di Sonia Santi e Mirko Meozzi, per la morte del 25ernne Jarmouni

GROSSETO. Due condanne da 14 anni ciascuna per l'omicidio del Filare  Nella mattina di mercoledì 24 novembre è arrivata la sentenza, nel tribunale di Grosseto. Il caso è quello dell’omicidio di Gavorrano, avvenuto tra il 10 e l’11 agosto del 2019 quando Sonia Santi e Mirko Meozzi hanno raggiunto il bosco di Filare con l’intenzione – così è emerso durante il processo – di spaventare gli spacciatori presenti nella zona e quindi farsi consegnare la droga senza pagare. L'esito è stato diverso: si chiamava Bouazza Jarmouni lo spacciatore 25enne morto a seguito di due colpi di pistola.