Cocaina nascosta nella borraccia: denunciato dalla polizia

Una pattuglia della polizia

Grosseto: gli agenti fermano in via Roma un uomo che occultava droga e un coltello a serramanico. Lui tenta la fuga ma viene bloccato

GROSSETO. Via Roma: la polizia di stato sorprende uno spacciatore con la cocaina in una borraccia.

Nel corso di controlli nelle aree in cui sono segnalati episodi di microcriminalità e degrado, gli agenti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia hanno “battuto” la zona di via Roma e della stazione ferroviaria. Una delle volanti ha notato un uomo che, dopo aver avvicinato un gruppo di persone già conosciute come abituali consumatori di stupefacenti, alla vista degli agenti ha cercato di dileguarsi in tutta fretta e contromano in bici.

I poliziotti, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a raggiungerlo e a bloccarlo. Particolarmente agitato al momento del controllo, l'uomo nascondeva 7 involucri di cocaina in una borraccia e un coltello a serramanico il cui porto è proibito, oltre a 450 euro in contanti, forse provento dell'attività di spaccio. Senza fissa dimora e non in regola col permesso di soggiorno, è stato portato in questura per gli accertamenti del caso. Ed è stato denunciato all'autorità giudiziaria sia per il possesso dello stupefacente, sia per il coltello illegalmente detenuto, nonché per la somma di denaro per la quale non ha voluto fornire giustificazioni.