Scansano, ruba un'auto e si schianta contro un muro dopo due chilometri

L'auto distrutta dopo lo schianto

L'incidente è avvenuto tra Scansano e Pancole: sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco

SCANSANO. Della Jeep su cui stava correndo da Scansano a Grosseto non è rimasto niente. Ha centrato in pieno un muretto, ma è miracolosamente rimasto illeso. Si tratta di un giovane poco più che ventenne, che nella notte tra mercoledì 20 e martedì 19 ottobre si è schiantato nel tratto di strada compreso tra Pancole e Scansano. La vettura su cui stava viaggiando era appena stata rubata dal piazzale dell'abitazione di un cittadino. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco, il personale del 118 e un volontario dell'Humanitas di Grosseto che era fuori servizio, ma ha assistito alla scena e si è fermato per dare un aiuto.