Aggredisce gli agenti ferendoli con un bastone Spacciatore arrestato

GROSSETO. Lo hanno seguito per diverso tempo, controllandone gli spostamenti e registrandone gli orari. Tutto per prenderlo. E per mettere fine alla sua attività illecita di spacciatore. Poi lo hanno individuato, rincorso e – finalmente – arrestato.

Ma lui, prima di arrendersi, ha fatto di tutto per riuscire nella fuga. Utilizzando anche la violenza e ferendo gli agenti.


La polizia municipale di Grosseto è intervenuta nell’ambito dell’operazione “Palazzi puliti”, all’interno dell’area abbandonata vicino al centro commerciale Le Palme.

Durante il controllo è stata trovata una persona sospetta, rivelatasi poi uno spacciatore.

Al momento dell’intervento l’uomo, di nazionalità straniera, ha lanciato alcune pietre contro gli agenti e ha tentato la fuga.

Una volta raggiunto, ha ferito tre forze dell’ordine colpendone una al volto con un bastone. Ed è stato quindi arrestato.

Durante il tentativo di fuga lo spacciatore ha tentato di disfarsi dell’arma, che poi è stata recuperata insieme a un panetto di hashish e un bilancino di precisione.

Nella successiva perquisizione sono state rinvenute 66 dosi di cocaina e denaro. Lo spacciatore è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’operazione è stata resa possibile grazie a un’articolata attività di indagine che ha portato gli agenti a conoscere orari e modus operandi dell’uomo.

Un lavoro di squadra, da parte della municipale, che ha permesso di dare un colpo alla microcriminalità della città.