Grifone bello, ma non bellissimo: col Gubbio finisce 1-1

Vrdoljak esulta con i compagni dopo la rete dell'1-1 (Foto AgenziaBF)

Allo Zecchini succede tutto nel secondo tempo: il vantaggio di Doudou viene rimontato dal calcio di punizione magistrale di Vrdoljak

GROSSETO. La prima vittoria in campionato ancora non arriva. C'è il carattere, ma non i tre punti. Il Grosseto pareggia 1-1 allo Zecchini contro il Gubbio e si "accontenta" della reazione dopo lo svantaggio, nella quinta giornata del girone B di Serie C, domenica 26 settembre. Il Grifone, dopo un buon primo tempo con due palle gol per mettere la testa avanti, rischia con la traversa di Cittadino poco prima del rientro negli spogliatoi. I biancorossi a inizio ripresa concedono il vantaggio al Gubbio. Il gol di Doudou manda in paradiso la banda di Torrente. Nemmeno il tempo di gioire per gli ospiti che Vrdoljak trova, su punizione, una rete da capogiro che vale l'1-1 finale.

IL TABELLINO DELLA PARTITA 

GROSSETO: Barosi, Raimo, Ciolli, Siniega, Semeraro (38’ st Verduci), Vrdoljak, Cretella (23’ st Piccoli), Serena, De Silvestro (31’ st Marigosu), Moscati (1’ st Arras), Dell’Agnello (23’ st Scaffidi). A disposizione: Fallani, Fratini, Salvi, Biancon, Artioli, Perrella, Ghisolfi. All. Magrini.

GUBBIO: Ghidotti, Aurelio, Redolfi (1’ st Migliorini), Cittadino, Sarao, Signorini, Malaccari, Oukhadda, Bulevardi, Arena (14’ st D’Amico), Doudou (27’ st Fantacci). A disposizione: Elisei, Formiconi, Bonini, Spallutto, Francofonte, Sainz Maza, Meneghetti, Migliorelli, Lamanna. All. Torrente.

ARBITRO: Saia di Palermo.

RETI: 10’ st Doudou, 13’ st Vrdoljak.