Trovato morto nel letto a 32 anni: era un campione di skateboard

Viveva a Barcellona: il padre era stato assessore al Bilancio della giunta Antichi 

GROSSETO. È stato trovato morto nel letto della casa dove viveva a Barcellona da tempo Alfredo Baccetti, 32 anni, campione di skateboard e writer. L'uomo era figlio dell'ex assessoreal Bilancio della giunta Antichi Gabriele Baccetti.

I genitori sono stati avvisati nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 giugno e sono partiti per la città spagnola, dove Alfredo viveva. A trovarlo privo di vita nel suo letto sarebbe stata la fidanzata. "Ora vola in alto con lo skate": è uno dei tantissimi messaggi di cordoglio lasciato da un amico di Alfredo sul suo profilo di Facebook. La notizia ieri mattina ha lasciato tutti senza parole.

Quella di Alfredo è la seconda tragedia che si è consumata all'estero nell'ultima settimana, dopo la morte di Miriam Segato, la donna di 32 anni travolta e uccisa da un monopattino a Parigi.