Scontro con una vettura La moto si spezza in due

GROSSETO. Alle 16 di ieri, sulla Castiglionese nei pressi dell’ingresso dell’aeroporto, si scontrate una moto e un’auto, e ovviamente ad avere la peggio (ma per fortuna non in modo grave) è stato il motociclista, un 25enne di origine colombiana che era alla guida della sua Suzuki.

Stando a una prima ricostruzione, l’auto – una Toyota Yaris – si stava immettendo sulla castiglionese da una proprietà privata quando è sopraggiunta la moto che viaggiava da Grosseto verso Castiglione. Nell’impatto, che è stato violento, il telaio della moto si è spezzato in due e il conducente è stato sbalzato a terra. L’hanno soccorso gli operatori sanitari del 118, arrivati subito con un’ambulanza per portarlo al Pronto soccorso (codice 2, non grave).


Sotto choc ma non feriti la guidatrice della Yaris, una donna di 73 anni, e il marito che le sedeva accanto, di 77 anni. Sul posto anche la polizia municipale, che ha provveduto ai rilievi, e alla regolazione del traffico sulla provinciale, a senso unico alternato. —