Officina abusiva, due denunciati

Stavano facendo un cambio gomme a un’auto quando sono stati sorpresi dai carabinieri

SEMPRONIANO. I carabinieri di Semproniano hanno denunciato alla Procura di Grosseto due persone, un 38enne e un 32enne, residenti nella zona, per aver organizzato e condotto un’officina di riparazione auto senza autorizzazioni.
L’attività svolgeva lavori di carrozzeria e di officina meccanica in un capannone all’apparenza vuoto. Quando i carabinieri sono entrati, i titolari erano intenti a fare un cambio gomme a un’auto.
I militari hanno trovato anche rifiuti speciali, come pneumatici usurati, batterie d’auto, ammortizzatori, custoditi in contenitori improvvisati e senza cautela, in violazione delle norme ambientali. I due erano anche attrezzati per verniciare parti di auto, ma le vernici erano tenute senza protezioni che ne impedissero l’eventuale dispersione. I carabinieri hanno sequestrato area e attrezzature e hanno informato l’Arpat e l’Asl.