Addio a don Sandro, parroco di Punta Ala

Faceva parte della fraternità di San Carlo, è stato parroco anche a Pian d'Alma: il cordoglio del sindaco

PUNTA ALA. Ieri, giovedì 15 aprile il vescovo Rodolfo Cetoloni ha annunciato la morte di don Sandro Spinelli, della fraternità di San Carlo, che per molti anni è stato parroco di Punta Ala e Pian d’Alma.

«Don Sandro – dice il sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani - ha contribuito alla crescita della nostra comunità ed in particolare ha seguito tante generazioni di giovani che attraverso le sue azioni ed iniziative hanno potuto maturare e diventare genitori».

«Esprimo il cordoglio mio personale – conclude Farnetani - dell’amministrazione comunale e della cittadinanza che si associano al dolore dei familiari, del vescovo e di tutta la comunità ecclesiastica locale per la scomparsa di don Sandro, un prete che sapeva parlare con la gente e nei dialoghi veniva sempre fuori la sua cultura umanistica e religiosa, una dote ed un punto di riferimento costante».

Don Sandro Spinelli aveva battezzato nel maggio del 2002 l'imbarcazione Luna Rossa che prese parte alla Coppa America di Valencia del 2003.