Rubano in un'azienda e speronano i carabinieri

Inseguimento nella zona artigianale: i malviventi hanno portato via denaro in contante, poi sono scappati

GROSSETO. Hanno incrociato un'Audi bianca che usciva a forte velocità da un capannone industriale in via Birmania, mentre la sirena di un allarme continuava a suonare: non ci hanno messo tanto i carabinieri del nucleo radiomobile a fare due più due, scoprendo che era appena stato portato a termine un furto nella zona artigianale di Grosseto. I militari  si sono lanciati all’inseguimento dell'auto che, arrivata in via Carnicelli, ha fatto una brusca inversione di marcia e nel tornare indietro hanno speronato lateralmente l’auto dei carabinieri. I militari hanno proseguito comunque l’inseguimento, giungendo fino all’abitato della frazione Roselle dove la vettura, un'Audi di grossa cilindrata, è riuscita a far perdere le proprie tracce.

Sul posto, i carabinieri hanno constatato il furto, avvenuto all’interno dei locali dell’azienda, dove è risultato mancare del denaro contante. I carabinieri coinvolti nell’inseguimento nonostante lo speronamento non hanno riportato lesioni. Sul caso sono in corso accertamenti.