Altri 50 nuovi contagiati e 38 guarigioni

Situazione pressoché stabile nei reparti di malattie infettive e terapia intensiva, sull’Amiata metà comuni senza casi

grosseto. Con 170 tamponi in più rispetto al giorno prima (795 contro 625), ieri in provincia di Grosseto sono emersi 50 nuovi contagiati dal Sars-Cov-2, presi in carico dall’Asl Toscana sud est. Con 38 guarigioni registrate, in totale i positivi in tutta la provincia sono 906, dieci in meno rispetto a venerdì.

I nuovi casi sono emersi per la maggior parte nel comune di Grosseto (26).


Numeri più bassi nel resto della provincia: due casi sono stati registrati nel comune di Capalbio, uno in quello di Castel del Piano, due in quello Castiglione della Pescaia, uno nel comune di Civitella Paganico, uno sull’Isola del Giglio, tre a Massa Marittima, due a Monte Argentario, sette a Orbetello, uno a Roccastrada, tre a Scansano e uno a Scarlino.

Nove hanno meno di 18 anni, 14 hanno tra 19 e 34 anni, sette tra 35 e 49, 13 tra 50 e 64, cinque tra 65 e 79, due hanno oltre 80 anni.

La situazione dei posti letto nei due reparti Covid dell’ospedale Misericordia di Grosseto è pressoché stabile rispetto al giorno prima: c’è solo un ricoverato in più in malattie infettive, dove i letti occupati passano da 58 a 59, mentre restano 16 i pazienti ricoverati nel reparto di terapia intensiva.

Le persone positive seguite dall’Asl a casa, perché asintomatiche o con sintomi lievi, sono 775. In quarantena si trovano 1.085 persone, 35 in meno rispetto a venerdì.

sull’amiata

Confortanti i dati negli otto comuni del versante grossetano del monte Amiata.

Secondo i dati riferiti al Sispc (Sistema informativo sanitario di prevenzione collettiva) aggiornati alle ore 14 di ieri, con l’unico nuovo caso nel comune di Castel del Piano e con due guariti, uno nel comune di Arcidosso e uno nel comune di Roccalbegna, la situazione dei contagi è questa: Arcidosso, un solo caso; Castel del Piano, otto casi, Santa Fiora. Due casi; Seggiano due casi. Completamente senza casi i comuni di Castell’Azzara, Cinigiano, Roccalbegna e Semproniano.

nelle rsa

Ieri l’Asl ha diramato anche l’aggiornamento settimanale sulla situazione dei contagi nelle Rsa, le residenze sanitarie assistenziali dove sono ospitati gli anziani.

La situazione in provincia di Grosseto è immutata dal 1° aprile: oggi, come allora, ci sono dieci positivi in totale in tre strutture della provincia di Grosseto. —

F.F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA