Dieci cuccioli abbandonati in uno scatolone

Pitigliano, si indaga per scoprire chi sia stato. Presto i cagnolini potranno essere adottati

PITIGLIANO. Dieci cuccioli di cane sono stati abbandonati dentro a uno scatolone nei pressi della Madonna delle Grazie, nel comune di Pitigliano.
«È un atto grave sul quale vogliamo andare fino in fondo – dice Serena Falsetti, assessora comunale all’ambiente, ai giovani e ai servizi sociali – L’abbandono degli animali è un reato perseguibile penalmente con la multa e l’arresto e poiché non è la prima volta che vengono trovati dei cuccioli in uno scatolone nei pressi della Madonna delle Grazie, si sta ipotizzando che i responsabili possano essere persone che non abitano molto lontano. Intanto la polizia municipale sta indagando. Se necessario controlleremo anche i filmati delle telecamere presenti sul territorio comunale».

Il Comune sta indagando attraverso la polizia municipale per risalire ai responsabili di questo gesto incivile.
Sono stati alcuni passanti a segnalare che c’era uno scatolone con dentro i cagnolini. Gli stessi hanno segnalato anche situazioni e movimenti ora al vaglio degli investigatori. Poiché è il terzo anno consecutivo che vengono abbandonate cucciolate intere, e poiché il Comune si prende in carico questi cani sostenendo dei costi anche importanti, l’amministrazione chiede a tutti massima collaborazione e lancia un appello a eventuali testimoni perché contattino la Municipale per aiutare a risalire ai responsabili.
I cuccioli sembrano di taglia medio grande, probabilmente incrociati con un pastore maremmano.
Adesso si trovano al canile comunale Dog Farm di Ribolla (Roccastrada) dove stanno ricevendo tutte le cure necessarie.

A breve saranno disponibili per l’adozione: chi è interessato può già farsi avanti contattando l’ufficio comunale allo 0564 616322 interno 9 o al numero 348 4003001.
Il Comune di Pitigliano da diversi anni porta avanti con successo la campagna di adozione dei cani custoditi nel canile convenzionato. Oltre a questi ultimi cuccioli ci sono tanti altri meravigliosi esemplari in cerca di una famiglia.
Per chi adotta un cane è previsto anche un piccolo aiuto economico: 400 euro per i cani in custodia al canile da almeno tre anni; 300 euro per cani di almeno un anno di età e in custodia nel canile da 180 giorni a meno di tre anni; 200 euro per cuccioli di età inferiore a un anno. Il contributo è riconosciuto per tre anni.