L’Arci aiuta gli anziani a fare videochiamate

manciao. Al circolo Arci Manciano parte l’iniziativa “Vedersi è meglio”, un piccolo aiuto in questi tempi difficili, gratuito e aperto a tutti, per dare la possibilità a chi non ha gli strumenti di fare videochiamate.

Tutti i sabati pomeriggio dalle 17 alle 18 nella sede in via Marsala 103 i volontari dell’associazione sono a disposizione per connettere generazioni e affetti separati dalla pandemia. «Abbiamo pensato a questo piccolo servizio – dicono dall’Arci – perché da sempre ci occupiamo di promuovere l’avvicinamento alle nuove tecnologie nella terza età, ad esempio con le numerose iniziative organizzate per mettere a conoscenza gli anziani delle numerose truffe telematiche esistenti, oppure con l’attivazione del corso di alfabetizzazione informatica “Nonni sul web”, esperienza molto apprezzata ma purtroppo interrottasi più di un anno fa con l’emergenza sanitaria. Quindi ci è sembrato utile, nell’ottica di promuovere un utilizzo virtuoso delle potenzialità che ci mette a disposizione il mondo digitale, offrire assistenza a tutti coloro che non possono vedere gli affetti lontani e devono accontentarsi della comunicazione telefonica».


Internet dà la possibilità di guardarsi in faccia e scambiarsi un sorriso, cosa che in una situazione difficile come quella attuale è un importante sostegno psicologico.

Per prenotarsi bisogna chiamare il numero 334 3099331 (e solo questo), in modo che i volontari possano organizzarsi per accogliere le persone in massima sicurezza. Lo spazio utilizzato è all’aperto e sono garantiti il rispetto della distanza e la disinfezione dei dispositivi. L’Arci ringrazia ATWebmarketing di Andrea Teti che ha messo a disposizione i supporti e le professionalità necessarie per l’iniziativa. —