Lutto nel mondo della cultura: è morta lady Valerie Solti

Moglie del compositore e cittadino onorario di Castiglione della Pescaia Georg Solti, portava avanti l'accademia intitolata al marito

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Lady Valerie Solti se n'è andata e l'amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia esprime ai famigliari e alla Georg Solti Accademia il proprio cordoglio per la scomparsa della donna  che con dedizione ha coltivato e condiviso con le nuove generazioni il sogno del marito, ed ha saputo donare a Castiglione della Pescaia musica, cultura, passione. Il sindaco Giancarlo Farnetani e l’assessora alla Cultura Susanna Lorenzini hanno inviato un messaggio di condoglianze ai famigliari di Lady Solti che con il marito, cittadino onorario di Castiglione della Pescaia, amavano trascorrere le vacanze nella loro villa, acquistata nel 1962 a Roccamare, dove negli anni scorsi si è sposata anche una delle loro figlie.«La preziosa eredità musicale lasciata dal musicista ungherese – ricordano sindaco ed assessora - è stata portata avanti da lady Solti e dall’Accademia che durante l’estate fa tappa a Castiglione della Pescaia, facendo diventare il nostro paese per circa un mese il luogo dove tutto il mondo dei migliori giovani cantanti d' opera destinati a grandi imprese teatrali si ritrovano assieme a prestigiosi insegnanti per poi dare vita ad un concerto finale nella piazza del borgo medioevale dedicata al compositore».«Sarà triste non avere lady Valery come madrina dei nostri concerti organizzati con l'Accademia del Bel Canto – conclude Susanna Lorenzini - ma ci impegneremo a ricordarla sempre così come lei ha fatto con l'eccellente musica intitolata al grande maestro George Solti».