Contenuto riservato agli abbonati

Conad apre a Grosseto e a Orbetello: cento assunzioni entro la primavera

Il supermercato Conad di via Scansanese in costruzione

È ufficiale: a Sterpeto apriranno a fine giugno il negozio e il distributore di carburanti, a fine maggio si inaugura sulla laguna

GROSSETO. La bella stagione porta in Maremma 100 assunzioni. Ha delle prospettive interessanti chi aspira a lavorare nella grande distribuzione organizzata: entro fine giugno apriranno due nuovi supermercati a marchio Conad, uno nel capoluogo, lungo la via Scansanese, l’altro a Orbetello, a due passi dalla languida laguna. Nei mesi scorsi s’è detto molto sia dell’uno che dell’altro progetto, ma solo oggi la Margherita rivela ufficialmente sia il numero complessivo dei posti di lavoro che intende offrire sia l’agenda delle inaugurazioni.

Il carrello della spesa


Era luglio quando le ruspe e una rete arancione comparvero in via Scansanese: le prime per movimentare, la seconda per cingere i terreni di 12.650 metri quadrati che “guardano” l’imbocco con il cimitero di Sterpeto. Da quel momento si aprì – e i lavori non si sono mai fermati – il cantiere per la realizzazione di un nuovo supermercato Conad secondo quanto previsto dalla convenzione stipulata (dopo il nulla osta a una variante al regolamento urbanistico) tra il comune di Grosseto e Pix Due srl, società romana di investimento che cederà l’opera a Clodia Commerciale srl, già proprietaria dei tre supermercati grossetani a marchio Conad. Il negozio – su un solo piano, 60 metri di “fronte” tutto parallelo alla via Scansanese e “tutto” a vetri – avrà una superficie di vendita di circa 1.500 metri quadrati; assai variegata sarà l’offerta di prodotti che riserverà uno spazio considerevole alle tipicità dei produttori locali – pasta, olio, miele, marmellate... – filosofia che anima e indirizza le scelte commerciali di Clodia fin dagli esordi.

I dettagli

Il negozio avrà anche un bar, che si aprirà accanto alla panetteria e richiamerà il format del punto ristoro del Conad di via Senegal che, dall’inaugurazione, ha riscosso un grande apprezzamento. E la novità è che ci sarà anche una postazione da cui ritirare, senza scendere dall’auto, la spesa ordinata online.

Il pieno di benzina

Il progetto, a cui sottende un investimento da 10 milioni, prevede anche un parcheggio interrato da 100 posti auto. Rimaniamo in tema di quattro ruote: come annunciato, a lato del supermercato sorgerà un impianto di carburanti – benzina, gasolio e metano – per un investimento da due milioni di euro. Negozio e distributore di via Scansanese verranno inaugurati insieme, entro la fine di giugno.

Il nuovo personale

L’attesa è ancora più breve per l’apertura del nuovo punto vendita Conad di Orbetello che sarà ospitato nell’ex sede della polizia municipale in piazza della Repubblica: il taglio del nastro è fissato per fine maggio. Va da sé dunque che chi è alla ricerca di un posto di lavoro deve tenersi pronto; le selezioni per il nuovo personale si apriranno a breve e nei prossimi giorni verrà svelato il vademecum per farsi avanti, dall’indirizzo email a cui inviare il proprio curriculum al dettaglio delle figure ricercate: cassiere, banconista, addetto alla tenuta degli scaffali.... vedremo. «In un momento così difficile per l’economia nazionale a causa dell’emergenza sanitaria – nota Paolo Degli Innocenti, presidente di Clodia Commerciale – siamo felici di dare al territorio il nostro contributo anche in termini di opportunità di impiego. Vogliamo continuare a essere un punto di riferimento non solo per la valorizzazione delle aziende dell’agroalimentare espressione di questa magnifica terra, ma anche per il lavoro». «La selezione di nuovo personale – conclude Degli Innocenti – sarà fatta nell’ottica di continuare a garantire grande qualità e servizio ai nostri clienti, confermando l’attenzione che sono abituati a ricevere nei nostri supermercati». –

© RIPRODUZIONE RISERVATA