Niente pienone di auto Navetta non attivata

CASTEL DEL PIANO. Il maltempo di ieri ha dato una mano alle forze dell’ordine, alla polizia municipale e provinciale e ai volontari della Vab che ieri hanno tenuto a bada le strada per salire sul monte Amiata.

Il pienone che c’era stato una settimana fa stavolta non si è visto. Le strade sono rimaste scorrevoli e dunque le misure pianificate dal Comune di Castel del Piano, in accordo con gli altri comuni amiatini – Arcidosso, Santa Fiora, Seggiano – e senesi, con la prefettura, le forze dell’ordine, la provincia, sono rimaste congelate.


Il piano era di chiudere le strade nella parte alta della montagna in caso di traffico congestionato, di istituire il senso unico in direzione Castel del Piano, prato delle Macinaie, prato della Contessa, Aiuole e ritorno a Castel del Piano, e di attivare una navetta, dalle 10 alle 17, sempre lungo questo percorso, con partenza dal parcheggio del locale Kronos, in zona stadio, a Castel del Piano, per accompagnare i visitatori in montagna senza che questi debbano salire con le proprie automobli.

Lo schieramento di forze dell’ordine, con il supporto dei volontari della Vab, ieri è stato imponente, ma il maltempo ha tenuto i più a casa, anche se famiglie con bambini in slittino e ciaspolatori non sono mancati.

Il piano antitraffico resta comunque in atto per i prossimi fine settimana, se ce ne sarà bisogno. —

F.F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA