Cascatelle prese d’assalto e ingorgo di sette pullman. Residenti preoccupati per il rischio contagio

Le Cascatelle del Gorello domenica 4 ottobre 2020

Nonostante i casi di positività al Covid-19 in Italia continuino a salire, al Gorello turisti e visitatori accedono con molta disinvoltura e senza rispettare la distanza di sicurezza. Traffico di nuovo in tilt

SATURNIA. Nonostante la curva dei contagi da coronavirus in Italia si stia impennando – quasi 2.600 sono stati i casi registrati domenica 4 ottobre e il governo ipotizza eventuali chiusure secondo una mappa “chirurgica” – i turisti del fine settimana non demordono: e continuano a prendere d’assalto le Cascatelle di Saturnia, che domenica erano stracolme, in barba alle norme che impongono di rispettare le distanze di sicurezza.

I residenti – ma anche gli imprenditori della zona – sono preoccupati per l’eccessiva disinvoltura con cui la gente si accalca: e chiedono maggiori controlli della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

Anche sui mezzi di trasporto pubblico – secondo alcune segnalazioni – non tutti indosserebbero la mascherina ma il compito di far rispettare la norma – spiega Tiemme – non è degli autisti, bensì delle forze dell’ordine.

Anche se il numero dei contagiati aumenta, gli amanti delle acque solfuree continuano a stare ammollo senza preoccuparsi delle distanze. Certo, non ci sono le presenze di agosto – domenica 4 ottobre uno dei due parcheggi era vuoto e gli altri due non erano completi – ma neppure ci sono i numeri (contenuti e rassicuranti) dei contagi estivi.

In tanti nell'ultimo fine settimana sono arrivati con pullman, ostacolo per eccellenza alla viabilità locale. A un certo punto, domenica erano sette: scesi i viaggiatori, i mezzi sono stati parcheggiati lungo la strada, bloccando così il traffico lungo la Provinciale che porta a Saturnia.

È stato necessario l’intervento della polizia municipale di Manciano – che si reca al Gorello ogni giorno, più volte al giorno – per ristabilire l’ordine. A suon di multe.

La presenza di così tante persone, anche se all’aria aperta, preoccupa, residenti, imprenditori e a chiunque stia a cuore lasalute pubblica: i contagi in Italia stanno risalendo, paurosamente.

Le Cascatelle del Gorello domenica 4 ottobre 2020

La guida allo shopping del Gruppo Gedi