Riaprono due asili E riprende la mensa

A Tatti, il Ciuchino Mandarino e in città L’Orso Bruno A Scarlino da lunedì riparte il servizio pasti nelle scuole

colline metallifere

È tempo di riorganizzazione per i nidi delle Colline Metallifere e i Comuni stanno predisponendo tutto per il ritorno dei piccoli ospiti. A Massa Marittima, anche se in due tempi differenti, riaprono i due asili comunali per l’infanzia gestiti dalla cooperativa Arcobaleno.


Nella frazione di Tatti il Ciuchino Mandarino, che ospita bambini da zero a sei anni, ha già riaperto i suoi spazi ieri mattina, mentre l’Orso Bruno di Massa Marittima, che ospita bambini da zero a tre anni, riaprirà lunedì 12 ottobre.

«È un ritardo dovuto al fatto che deve essere ancora montata la tensostruttura – spiega l’assessora alla pubblica istruzione Irene Marconi – che sarà utilizzata come luogo protetto dove i genitori potranno consegnare i bambini agli operatori del nido. La struttura si sommerà al gazebo che è già stato montato e che sarà utilizzato per svolgere attività didattiche e laboratori all’aperto. Tenere i bambini – prosegue Marconi – il più possibile all’aria aperta è uno dei nostri obiettivi e se al Ciuchino Mandarino questo tipo di attività venivano portate avanti ancora prima della pandemia, al nido di Massa Marittima le incentiveremo con questa nuova struttura».

In tutte e due le strutture ci sono ancora posti disponibili e le famiglie che sono interessante possono rivolgersi all’ufficio pubblica istruzione dell’Unione di Comuni Montana Colline Metallifere a Massa Marittima (telefono 0566906247 oppure 0566906249, e-mail: f. rapezzi@unionecomunicollinemetallifere.it).

A Scarlino, invece, da lunedì 5 ottobre riprende il servizio mensa nelle scuole. I pagamenti dei pasti avverranno in anticipo, tramite la ricarica di un conto virtuale. Le famiglie che per la prima volta devono pagare la mensa scolastica devono utilizzare i servizi online del comune di Scarlino (sito web, www.comune.scarlino.gr.it, sezione servizi online) con le credenziali che hanno utilizzato per l’iscrizione alla mensa. A ogni genitore è attribuito (e visibile nel Sol, servizio scuola online) un codice Pan (Personal account number) che lo identifica per ogni operazione richiesta, cui sono associati un numero di cellulare e una email. Le tariffe per il servizio di mensa scolastica non sono cambiate rispetto allo scorso anno e possono essere consultate sul sito del Comune. Per informazioni sulle modalità di pagamento e sulle tariffe è possibile contattare l’ufficio associato servizi scolastici al numero 0566 38529 o si può scrivere a c.brunese@comune.scarlino.gr.it). –

g. s.