Contenuto riservato agli abbonati

Tra elementari e medie mancano 98 insegnanti: ecco il quadro nel dettaglio

Procedono le assegnazioni delle supplenze annuali in provincia, ma ancora molte cattedre restano scoperte

GROSSETO. Sessantacinque posti da assegnare alle medie, trentatré alle elementari. Più un monte d’ore sparse pari ad altri diciotto posti alle medie e tre alle elementari. Meglio negli asili, dove si attendono solo tre insegnanti.

Dopo la panoramica sulle superiori fatta ieri – qui mancano centotrentaquattro insegnanti – Il Tirreno fa oggi il quadro del corpo docente in provincia di Grosseto nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.


Sbircia insomma nelle scuole medie, alle elementari, negli asili.

Nei giorni scorsi l’Ufficio scolastico provinciale ha pubblicato gli elenchi delle supplenze necessarie scuola per scuola e sta portando avanti le assegnazioni delle supplenze annuali (in parte fino a giugno, in parte fino ad agosto 2021).

Asili

I tre maestri o maestre d’asilo sono destinati rispettivamente alla Pascoli di Gavorrano, alla Don Brechi di Massa Marittima e alla Alberto Manzi di Grosseto.

Elementari

I posti da assegnare alle elementari sono trentatré, ripartiti in queste scuole: Arcidosso (un posto), Pascoli di Castiglione della Pescaia (uno), Santucci di Castel del Piano (uno), Don Curzio Breschi di Massa Marittima (10), Aldi di Manciano (tre), Neghelli di Orbetello (quattro posti e 12 ore), Sant’Andrea di Porto Santo Stefano (cinque posti e 20 ore), Calvino di Follonica (due posti e 13 ore), Don Milani (uno), Tombari di via Mazzini a Grosseto (uno), Gabelli di via Sicilia (tre), via Einaudi (uno e 13 ore). In alcune scuole mancano solo alcune ore di insegnamento: Fucini di Albinia (13 ore), scuola di Paganico (11 ore), Pascoli di Gavorrano (13 ore), Calvino di Follonica (13 ore), Pascucci di via Rovetta a Grosseto (11 ore).

Medie

Nelle scuole medie della provincia mancano ancora 65 insegnanti (ne mancavano 96 all’inizio della settimana).

L’italiano è la materia per la quale mancano più prof, ben 29 posti, più altre 76 ore sparse in varie scuole (corrispondenti a quasi cinque posti). Mancano in queste scuole: Vannini di Castel del Piano (due), Don Breschi di Massa (cinque), Civinini di Albinia (uno), Tozzi di Paganico (quattro), Gozzano di Roccastrada (uno), Pitigliano (due), Pascucci di Manciano (quattro), Bulgarini di Santa Fiora (uno), Mazzini di Porto Santo Stefano (quattro), Galilei di Grosseto (tre), Pascoli di Grosseto (uno), Ungaretti di Grosseto (uno), Gavorrano (uno). Mancano inoltre alcune ore all’Alighieri di Grosseto, a Castiglione della Pescaia, a Massa Marittima, a Manciano, a Santa Fiora, a Porto Santo Stefano, alla Bugiani di Follonica e all’Alighieri di Grosseto. Serve anche un insegnante di italiano per stranieri in via Jugoslavia a Grosseto.

Di educazione artistica mancano otto insegnati nelle seguenti scuole: Massa Marittima (due), Pitigliano (uno), Manciano (due), Santa Fiora (uno), Porto Santo Stefano (uno), Bugiani di Follonica (uno). Alcune ore mancano a Castel del Piano e a Gavorrano.

Mancano poi due insegnanti di arte, uno a Pitigliano e uno alla Pascucci di Manciano, più alcune ore, della stessa materia, alla Vico di Grosseto e alle medie di Porto Santo Stefano.

Educazione fisica è l’altra materia per la quale ci sono ancora nove posti da assegnare in sette scuole: due posti a Massa Marittima e due a Manciano; un posto rispettivamente a Castiglione della Pescaia, Roccastrada, Orbetello, alla Ungaretti di Grosseto e al comprensivo 1 di Grosseto. Altre ore sono da assegnare a Castel del Piano, Porto Santo Stefano e alla Pascoli di Grosseto.

Due insegnanti di matematica e fisica sono ancora attesi rispettivamente a Santa Fiora e a Porto Santo Stefano; altre ore della stessa materia mancano a Massa Marittima.

Da assegnare anche cinque posti di scienze e geografia: due a Massa Marittima, uno a Pitigliano, uno a Manciano, uno a Santa Fiora e alcune ore a Porto Santo Stefano.

Servono sei insegnanti di inglese così distribuiti: uno a Santa Fiora, uno a Porto Santo Stefano, uno a Paganico, uno a Orbetello e due a Massa Marittima, più alcune ore a Porto Santo Stefano e a Follonica.

Infine mancano insegnanti di flauto (Da Vinci e Castel del Piano) e di sassofono a Orbetello. —