«Dovete uccidere quelle maestre»: 23 indagati per le frasi su Facebook. Il pm: «È istigazione»

Grosseto: le donne finite nel mirino degli "odiatori" via Internet erano sotto processo per i maltrattamenti in un asilo