Cala violina, sporcizia abbandonata. La sindaca s'infuria: "Norme ancora più rigide per accedere alla spiaggia"

Sacchi di immondizia tra gli alberi e rifiuti sopra ai tavolini. Travison: «È inaccettabile. Assurdo lamentarsi per il numero chiuso imposto dalle norme anti-contagio e poi ritrovarsi a fare i conti con tale l’inciviltà»