Il tampone? Non è fastidioso Mi preoccupa più quel che verrà

La testimonianza di una 45enne che si è dovuta sottoporre all’analisi tra paure, speranza e una quotidianità completamente sconvolta