24 giorni “appeso” a un ventilatore tra flebili speranze e freddi bollettini

Stefano Cavero, gigliese doc, è morto a Livorno, dove viveva Faticava a respirare, era entrato da solo al pronto soccorso.