In 30 anni nove femminicidi in provincia di Grosseto: la strage che non va dimenticata

In alto (da sinistra): Anna Edvige Costanzo, Francesca Benetti, Giada Corridori. Al centro (da sinistra): Giusy Cuccia, Irina Meynster, Laura Franceschelli. In basso (da sinistra): Luciana Catocci, il ritrovamento del cadavere di Mercy Igbinovia, Mirna Bartolini

La più giovane aveva 19 anni, due erano madre e figlia, di una l’assassino è ignoto e due corpi non sono mai stati trovati