Ragazzino disabile bullizzato alle medie

A dargli fastidio, a prenderlo in giro, maltrattarlo, spintonarlo, sarebbe stato un coetaneo, un compagno di classe, nei confronti del quale, a detta del padre della vittima, la scuola non ha mai preso provvedimenti