«Le imprese locali a bocca asciutta nell’assegnazione degli appalti»

Cna, Confartigianato e Ance all’attacco del Comune. Gli imprenditori chiedono meccanismi di gara differenti