«Il volantino del 2013 fu solo critica politica»

Diffamazione, appello di Cerulli contro la condanna «Quelle parole non erano un attacco alle persone»