Limatola e Rabazzi contestano l’applicazione del Decreto Dignità

Sindaco e assessore lanciano l’offensiva contro la società: l’entrata in vigore è prevista per il 1° novembre: troppa fretta e poca chiarezza