Ha salvato un uomo dall'annegamento: a Luca, 10 anni, la civica benemerenza

Luca Peruzzi Squarcia, 10 anni, riceve il bacio dell'amico Roberto al quale ha salvato la vita quest'estate (foto Agenzia Bf)

Per la Festa della Toscana il Comune di Grosseto consegna l'importante riconoscimento al bambino eroe - Le foto

GROSSETO. La "civica benemerenza" è un riconoscimento - si legge nel sito della Protezione civile - a chi ha «contribuito a elevare l’immagine del Sistema nazionale, dando prova di significative capacità propositive e gestionali o singolari doti di altruismo e abnegazione».

Luca, il piccolo eroe di Grosseto: "Così ho salvato il mio amico che stava annegando"

Stamani, giovedì 30 novembre, per la Festa della Toscana, il Comune di Grosseto ha consegnato questo riconoscimento a Luca Peruzzi Squarcia, un bambino di 10 anni che quest’estate ha salvato la vita a un 50enne amico di famiglia che ha rischiato di annegare.

La storia del salvataggio effettuato da Luca è raccontata dal Tirreno oggi in edicola. Queste, invece, le immagini della cerimonia di consegna del riconoscimento.

Durante la cerimonia il Comune ha consegnato la civica benemerenza anche ai familiari di Carlo Cassola, che ha vissuto e lavorato a Grosseto, e del quale quest'anno si celebrano i cento anni dalla nascita.