Ville abusive, abiti costosi e cene in ristoranti di lusso: così viveva il clan sinti dei furti

La refurtiva nascosta sotto terra

Dai nonni ai nipoti: la passione per le auto rombanti e i soldi spesi in contanti. Non hanno conti correnti e per fare la spesa si riforniscono senza pagare