Rifiuti, maxiappalto sotto inchiesta

Da sinistra Andre Corti, direttore generale dell'Ato Toscana sud, ed Eros Organni, amministratore delegato di Sei

La Procura di Firenze ipotizza la turbativa d'asta sul servizio che l'Ato toscana sud ha affidato a Sei Toscana. Sette indagati