Venti scatti per raccontare il sopralluogo

Il sopralluogo organizzato da Asa in venti scatti: in realtà, gli ultimi tre appartengono all'archivio e riguardano una foto amarcord di una gelata con le stalattiti di ghiaccio giù dalle arcate, il groviglio delle radici attorno alle architetture e l'interno della struttura del tetto del Cisternino di Pian di Rota