Primo maggio anarchico a Carrara

Carrara. Tradizionale Primo maggio anarchico a Carrara. Almeno 500 libertari provenienti da tutta Italia hanno prima seguito i comizi di Domenico Liguori, esponente Fai della federazione di Spezzano Albanese e di Enrico Moroni, segretario nazionale di Unione sindacale. Poi i manifestanti in corteo hanno deposto le corone nei luoghi simbolo dell anarchia (foto Cuffaro)