Svelato il tesoro etrusco di Gonfienti

Un piccolo museo virtuale dell'insediamento etrusco di Gonfienti. Ecco alcune immagini dei reperti, alcuni dei quali mai visti, rinvenuti nell'unico edificio finora portato alla luce da Gabriella Poggesi, soprintendente ai Beni Archeologici di Prato. La città etrusca si estende su una striscia di terra di venti ettari compresa tra il fiume Bisenzio e la Calvana. E' una città ancora tutta da scoprire. Gli scavi infatti sono fermi e non esiste nemmeno un museo dove accogliere le centinaia di preziosi reperti rivenuti finora (Foto Batavia). I reperti ritratti in queste immagini sono di proprietà dello Stato. La riproduzione è riservata - L'articolo di Alessandro Pattume